Uncategorized

DE VINCENTI E’ UN SOTTOSEGRETARIO DI STATO O IL PORTAVOCE DELLA SNAM? L’ASSESSORE CIRILLO E’ INDEGNO DI RAPPRESENTARE SULMONA : VADA SUBITO A CASA!

 

Il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti si era già fatto conoscere dai cittadini abruzzesi il 14 febbraio scorso quando esercitò una indebita pressione su un organo sovrano, qual’é il Consiglio Regionale d’Abruzzo, affinché non approvasse la risoluzione contro il progetto della Snam. L’irrituale e grave ingerenza, come é noto, non andò in porto.

Ora, con la nota di ieri, il Sottosegretario supera se stesso. In primo luogo egli non dice il vero quando afferma che il misterioso tavolo tenutosi a Roma giovedì scorso riguardava solo la centrale, perché la lettera di convocazione , a sua firma, non lascia dubbi. Oggetto dell’incontro era: “metanodotto Sulmona-Foligno e centrale di spinta”. Infatti, i rappresentanti della Snam sono intervenuti anche sulla questione del metanodotto.

Ma ciò che più colpisce é l’incredibile affermazione del Sottosegretario : “La centrale é indipendente dalla realizzazione del metanodotto”. Tradotto in soldoni: Sulmona dovrà beccarsi la centrale anche se il metanodotto dovesse finire da un’altra parte. Ma come, la centrale non doveva servire per spingere il gas lungo il metanodotto Sulmona-Foligno? I due decreti, di compatibilità ambientale e di pubblica utilità, non sono stati emanati proprio perché la centrale era strettamente funzionale al metanodotto? Come nel gioco delle tre carte, adesso che i decreti sono stati incassati, cambia lo scenario e cambia la funzione della centrale. Ora la Snam si é inventato che la centrale serve per pompare il gas dai pozzi di San Salvo, che sono sulla costa abruzzese! E il Sottosegretario cosa fa? Sposa acriticamernte questa nuova fantasiosa versione della multinazionale del gas.

Siamo allo stravolgimento totale delle regole dello Stato di diritto!

Se é così allora la Snam presenti un nuovo progetto e si ripeta daccapo l’intera procedura autorizzativa. Dov’é scritto che una simile centrale deve essere piazzata per forza a Sulmona, quando potrebbe essere  situata in numerosi altri posti?

E i rappresentanti del territorio che cosa dicono? Non sappiamo quali posizioni hanno portato al tavolo segreto convocato dal Sottosegretario. Alla faccia della trasparenza amministrativa!

Le affermazioni di oggi dell’assessore al Comune di Sulmona Gianni Cirillo sono vergognose. Anziché dare battaglia e difendere i diritti inalienabili della città e del territorio  egli si mette sull’attenti di fronte alla Snam e al Sottosegretario De Vincenti. Egli non é degno di stare al suo posto un solo minuto in più, vada subito a casa!

E il Governatore Chiodi – colui che si era autodefinito l’assessore del nostro territorio – a che gioco sta giocando? Perché continua a violare le risoluzioni del Consiglio Regionale che impongono di dire no al devastante progetto della Snam e di negare quindi l’intesa con lo Stato?

E l’On. Paola Pelino, dove si trova? Perché continua a tacere?

Sottosegretario De Vincenti, dimostri nei fatti di essere uomo di governo e non uomo di parte. Rispetti le decisioni delle Istituzioni democraticamente elette dai cittadini. Convochi subito il vero tavolo nazionale richiesto dalla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati  e dal Consiglio Regionale dell’Abruzzo,un tavolo che serva non a dire signorsì alla Snam ma ad individuare – come é scritto chiaramente nelle risoluzioni – percorsi e soluzioni alternative al pericoloso e dannoso progetto della Snam. E che sia soprattutto un tavolo davvero democratico, con la partecipazione di tutti i soggetti rappresentativi del territorio : Regione, Enti Locali, Parlamentari, associazioni e comitati di cittadini.

 

Sulmona ,12.5.2012     

                                                                                                           Comitati cittadini per l’ambiente

 

Info: Mario 3339698792 – Antonio 3407066402 – Giovanna 3284776001

Email: giomargi54@gmail.comhttp://sulmonambienter.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...